Mutui

Sospensione mutuo: cosa c’è da sapere

Sospensione mutuo: cosa c’è da sapere

Tempi di crisi economica? Per chi ha difficoltà a pagare le rate del mutuo è possibile ricorrere alla sospensione mutuo.

In questa situazione di emergenza Covid la sospensione mutuo diventa sempre più rapida. Il Decreto Ristori approvato in Senato allunga di 12 mesi la procedura rapida per il congelamento delle rate ma esclude professionisti e piccoli imprenditori.

Ogni banca o intermediario creditizio ha previsto una soluzione dedicata ai clienti che desiderano richiedere la sospensione delle rate di mutui e prestiti personali.

Sospensione mutuo: le soluzioni tra cui è possibile scegliere

Per la sospensione delle rate mutuo ogni banca ha aderito all’Accordo tra ABI e le Associazioni dei Consumatori, che prevede la possibilità di richiedere la sospensione del pagamento delle rate dei mutui e dei prestiti personali fino a un massimo complessivo di 9 mesi.

Le sospensioni mutuo tra cui è possibile scegliere sono:

  • Sospensione mutui e prestiti personali: sospensione, a scelta del cliente, dell’intera rata o della sola quota capitale di mutui e prestiti personali per una durata fino a 9 mesi,
  • Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto prima casa: sospensione dell’intera rata del mutuo prima casa fino a un massimo di 18 mesi con un contributo del Fondo di solidarietà che copre il 50% degli interessi di sospensione.

Sospensione mutuo: chi sono i destinatari?

Possono beneficiare della sospensione mutuo i lavoratori dipendenti che hanno subito una riduzione dell’orario lavorativo o la sospensione dell’attività di lavoro.

Inoltre, la sospensione mutuo spetta anche ai lavoratori autonomi e liberi professionisti autocertificano l’avvenuta riduzione del proprio fatturato nella misura minima di un terzo rispetto all’ultimo trimestre del 2019.

Sospensione mutuo: a cosa prestare attenzione

La sospensione delle rate del mutuo dovrebbe essere utilizzata solo nei casi di reale difficoltà economica.

Prima di presentare l’istanza di sospensione del pagamento delle rate del mutuo è opportuno conoscere tutte le conseguenze che la sospensione mutuo comporta.

È necessario controllare, in base al piano di ammortamento, a quanto ammontano gli interessi che si stanno pagando alla banca.

Chi si trova alla fine del piano di ammortamento del mutuo ha un vantaggio minore a sospendere il mutuo, in quanto la quota degli interessi decresce sempre di più.

Inoltre, la maggioranza delle banche non considera la sospensione del mutuo come un elemento negativo.

Nel caso in cui l’ammortamento del mutuo venga allungato, verrebbe rinnovata automaticamente l’iscrizione ipotecaria con dei costi a carico del mutuatario.

Sospensione mutuo: quali altre alternative?

Oltre alla sospensione mutuo ci sono altre interessanti alternative da valutare:

  • rinegoziazione mutuo, che prevede una revisione delle condizioni contrattuali, tra cui la riduzione del tasso di interesse sul quale viene calcolata la rata,
  • surroga del mutuo, che consente al mutuatario di trasferire il proprio debito in un’altra banca a condizioni di tasso più favorevoli.

Cosa scegliere? Chiedi ai consulenti di Alphacredit, che sapranno guidarti verso le scelte più indicate. Contattaci ora!















    instagramyoutubelinkedin

    Trova la tua rata

    Mutui/Prestiti

    Trova la tua rata

    Mutui/Prestiti