Prestiti

Prestito per aprire nuova attività sul web

Prestito per aprire nuova attività sul web

Come richiedere prestito per attività online

Ci sono diverse soluzioni per chi desidera aprire una nuova attività sul web. Con l’aumento di imprese online sono molte le banche che offrono le soluzioni per agevolare gli imprenditori digitali, in particolare per la creazione di startup e di realtà dinamiche. Quando si inizia un’attività imprenditoriale è necessario disporre di un capitale iniziale proprio per l’avvio dell’impresa. Potrebbe sembrare più snello aprire un’attività online, ma questo tipo di business necessità comunque di capitali iniziali. Vediamo insieme come funziona il prestito per attività online e quali possibilità ci sono per imprese digitali.

Prestito per attività online: garanzie da fornire

Per ricevere la concessione di un prestito per la propria attività imprenditoriale è necessario fornire garanzie reddituali. Questo vale anche quando si avvia un’attività online o una startup. Per questo motivo molti potenziali imprenditori rinunciano ad avviare attività e si scoraggiano di fronte ai primi ostacoli. Sono state pensate diverse soluzioni per incentivare la creazione di startup e di piccole imprese. Ci sono diverse alternative ed agevolazioni per favorire in particolare l’autoimprenditorialità, specialmente le imprese femminili e di under 35.

Un modo per ottenere prestiti e agevolazioni è quello di presentare un progetto credibile all’istituto di credito e offrire garanzie sul fatto che i soldi presi in prestito verranno restituiti grazie alla potenzialità del progetto e dei profitti che sarà in grado di generare. Le possibilità di sottoscrivere un prestito per avvio di attività online sono diverse, i capitali che vengono messi a disposizione sono solitamente bassi, ma offrono un grande stimolo all’impresa. Le condizioni dipendono dall’età del sottoscrittore e dal capitale di cui ha bisogno. Ci sono diversi tipi di condizioni: finanziamenti nazionali ed internazionali, prestiti d’onore, finanziamenti a tasso zero e prestiti agevolati.

 Prestito per attività online: obiettivo

L’obiettivo dei prestiti per attività online è quello di stimolare la creazione di imprese, di attività online, di startup e di piccole realtà che abbiano la forza di migliorare l’economia dell’area geografica di intervento. Per questo motivo è molto importante il progetto imprenditoriale. I capitali che vengono concessi sono solitamente cifre che aiutano l’avvio stesso della società. I bandi di partecipazione indicano le condizioni e i requisiti di partecipazione. Dipende molto dal progetto di business, dal capitale richiesto, dalla condizione, se a fondo perduto o tasso zero.

Vediamo ora la tipologia di prestito per attività online.

Prestito per attività online: tipologie

Aprire un’attività, anche se online, ha dei costi notevoli. L’unico modo per avviare l’attività online è quella di chiedere un prestito per disporre di capitali necessari. Ci sono prestiti riservati appositamente per le attività online.  Diverse sono le tipologie di prestito riservate all’attività commerciale. I finanziamenti a titolo di capitale proprio, i finanziamenti a titolo di capitale di terzi sono i più noti prestiti per attività commerciali.

Prestito per attività online: come richiederlo

Qualunque sia la tipologia di prestito richiesto e l’attività online che desideri avviare ci sono alcuni passaggi fondamentali che è necessario compiere per richiedere un prestito per l’attività online.

È necessario avere un business plan con tutte le informazioni economiche e finanziarie. Il business plan dovrà tenere conto di alcuni fattori, quali il territorio, le informazioni economiche e finanziarie dell’area in cui opererà l’impresa. Inoltre è necessario conoscere chiaramente gli obiettivi prefissati per il breve, medio e lungo termine.

L’istituto di credito o gli enti pubblici che concedono il prestito hanno necessità di sapere come verranno spesi i capitali concessi in prestito, quali spese sosterrai per l’avvio dell’attività online.
L’istituto o l’ente erogatore potrà richiedere altra documentazione che ha lo scopo di valutare il progetto. Acquisiti tutti i documenti, verrà valutata la concessione del finanziamento. Per ottenere finanziamenti a fondo perduto o tasso zero bisogna tenere d’occhio i bandi internazionali e nazionali.

Cerchi un prestito di questo tipo? Evita sorprese e rivolgiti ai professionisti!

instagramyoutubelinkedin

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti