Finanziamenti

Prestiti e mutui: trend in forte ripresa

Prestiti e mutui: trend in forte ripresa

Il nuovo Rapporto sul Credito Italiano–Trends & Insights pubblicato da Experian rivela un trend in forte ripresa per prestiti e mutui.

I dati sono aggiornati a settembre 2020 e sono basati sulle informazioni raccolte dal sistema creditizio. Si parla di oltre 80 milioni di posizioni.

Le tendenze dell’economia del credito è positivo. Buona la ripresa delle domande di prestiti, mutui e finanziamenti, finalizzati in particolare all’acquisto di auto.

Vediamo i dettagli.

Prestiti e mutui in forte ripresa: ecco i numeri

Il Rapporto sul Credito Italiano–Trends & Insights riporta in dettaglio i trend positivi relativi a prestiti, mutui e finanziamento:

– +278% prestiti finalizzati;

– +102% prestiti personali;

– +59% richieste di mutuo.

Rispetto al periodo che ha preceduto lo scoppio della pandemia del Covid, le percentuali di crescita sono lievemente positive:

– +9% prestiti personali;

– +6% prestiti finalizzati;

– +3,355% mutui.

Rispetto ad agosto 2020 i dati sono in crescita:

– +58% prestiti personali;

– +42% prestiti finalizzati;

– + 21% mutui.

L’incremento a settembre rispetto ad agosto non sorprende, è tipico di ogni anno.

Altri dettagli sulle richieste di prestiti e mutui

Dall’analisi Experian risulta che:

– la Lombardia è la Regione con il maggior numero di richieste di mutuo e prestito personale;

– la Campania è al primo posto della classifica per il prestito finalizzato;

– il 38,97% delle richieste di prestiti finalizzati è legato all’acquisto di auto.

Le richieste di finanziamento hanno riguardato soprattutto l’acquisto di automobili: è questo il dato più elevato ed interessante del 2020.

A chiedere maggiormente finanziamenti sono i 40-60enni (la cosiddetta generazione X, che si conferma trainante) con le percentuali più significative di richieste:

– 51% prestito finalizzato;

– 49% mutuo;

– 48% prestito personale.

Prestiti personali in rosso

I dati in rosso contenuti nel report di Experian si riferiscono ai prestiti personali.

Rispetto a settembre 2019, i prestiti personali a settembre 2020 registrano un calo di -31%, a differenza dei mutui (+29%) e dei prestiti finalizzati (+6%).

La situazione dei prestiti personali, al di là degli effetti legati alla pandemia, erano in netto calo già i primi mesi del 2020.

Da febbraio ad oggi, ecco l’andamento dei prestiti personali:

– febbraio (-23%);

– aprile (-77%), il dato più basso;

– luglio (-52%);

– agosto (-39%);

– settembre (-31%).

Difficile fare previsioni

I dati di Experian riferiti a settembre 2020 confermano il trend degli ultimi mesi, caratterizzato da una lenta e costante ripresa post-lockdown. Tale ripresa prosegue anche nell’economia del credito che mostra segnali più marcati con una richiesta di mutui e prestiti in salita.

Considerando l’attuale situazione in riferimento alla nuova ondata di contagi, è difficile fare previsioni. Un eventuale aumento dei contagi potrebbe impattare negativamente su questo trend come è successo nel periodo di chiusura delle attività in pieno lockdown.

Probabilmente è questo il momento migliore di utilizzare la consulenza di Alphacredit per poter individuare le offerte migliori disponibili sul mercato! Compila il form sottostante!

    instagramyoutubelinkedin

    Trova la tua rata

    Mutui/Prestiti

    Trova la tua rata

    Mutui/Prestiti