Mutui

Legge di Bilancio 2021: tra novità e proroghe del settore edile

Con la Legge di Bilancio 2021 sono state introdotte diverse novità e sono state prorogate diverse misure nel settore edile.

Legge di Bilancio 2021: Superbonus 110%

Il Superbonus 110% sui lavori di efficientamento energetico e su quelli per la messa in sicurezza antisismica è stato prorogato sino al 30 giugno 2022.

L’articolo 119 del DL 34/2020 (Decreto Rilancio) poi convertito nella Legge 77/2020. La norma individua tre categorie di immobili e, per ognuna, fissa tre diverse scadenze:

  • entro il 30 giugno 2022 per gli immobili unifamiliari e quelli con accesso autonomo,
  • per i condomini la scadenza slitta al 31 dicembre 2022 a patto di aver realizzato il 60% dei lavori,
  • per le case popolari la conclusione dei lavori è fissata al 30 giugno 2023, purché entro dicembre 2022 sia stato ultimato il secondo stato di avanzamento dei lavori.

Legge di Bilancio 2021: prorogato l’Ecobonus

La Legge di Bilancio 2021 ha prorogato al 31 dicembre 2021 l’Ecobonus, la detrazione Irpef per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici.

Lo sconto va dal 50% al 65% a seconda della tipologia dei lavori, mentre per gli interventi sulle parti comuni dei condomini lo sconto sale al 70%-75%.

Legge di Bilancio 2021: Bonus facciate

Introdotto nel 2020, è confermato e prorogato sino a fine dicembre 2021 il bonus facciate, che prevede uno sconto fiscale del 90% delle spese sostenute per interventi di rifacimento delle facciate esterne degli immobili.

La finalità del Bonus Facciate è quello di abbellire l’aspetto delle case ed invitare i proprietari degli edifici a sistemare gli edifici.

Possono beneficiare del Bonus Facciate:

  • il proprietario o il nudo proprietario dell’edificio;
  • l’inquilino;
  • il titolare di un diritto reale di godimento;
  • i soci di cooperative divise e indivise;
  • gli imprenditori individuali;
  • il comodatario;
  • i soci delle società semplici.

Legge di Bilancio 2021: Ristrutturazioni edilizie

Con la Legge di Bilancio 2021 è stato esteso sino al 31 dicembre 2021 lo sconto Irpef del 50% sulle spese sostenute per i lavori di recupero edilizio con una soglia massima di spesa pari a 96.000 euro per ogni unità immobiliare.

Legge di Bilancio 2021: Bonus Mobili

Il Bonus Mobili prevede una detrazione fiscale del 50% riconosciuta fino al limite di spesa di 16.000 euro, rispetto ai 10.000 previsti precedentemente.

Questa agevolazione si inserisce all’interno di un piano di incentivi introdotti per le ristrutturazioni delle unità abitative che si completano con l’acquisto, di nuovi arredi ed elettrodomestici.

Legge di Bilancio 2021: Bonus Verde

Per le spese sostenute per gli interventi di sistemazione a verde è confermata la detrazione Irpef del 36% su un tetto massimo di 5.000 euro sino al 31 dicembre 2021.

Vuoi sapere come sfruttare al meglio le opportunità che il mercato offre? Rivolgiti ora ai consulenti Alphacredit, inserisci ora i tuoi dati!















    instagramyoutubelinkedin

    Trova la tua rata

    Mutui/Prestiti

    Trova la tua rata

    Mutui/Prestiti