Per le aziende

Finanziamenti Start Up: migliori prestiti e come ottenerli

Finanziamenti Start Up: migliori prestiti e come ottenerli

In questa guida, ti spieghiamo in cosa consistono i finanziamenti Start Up, come funzionano, come ottenerli, a chi si rivolgono. Tra le migliori soluzioni, troviamo i contributi a fondo perduto.

Diventa sempre più difficile fare impresa. In Italia, è possibile approfittare di agevolazioni per avviare un’attività. O, meglio, per avviare un’attività imprenditoriale innovativa, che possa vantare un business plan innovativo con cui crescere attraverso un piano scalabile e ripetibile. Spieghiamoci meglio.

Finanziamenti Start Up: a chi si rivolgono, come ottenerli

Per ottenere un prestito per Start Up bisogna possedere requisiti oggettivi e soggettivi.

I requisiti oggettivi sono i seguenti:

– avere un business plan e un’idea imprenditoriale attuabile;

– aver seguito procedure standard per avviare l’impresa;

– aprire una partita IVA;

– iscriversi al Registro delle Imprese;

– costituire una società.

I requisiti soggettivi sono:

– età compresa tra i 18 ed i 70 anni, seppure alcune banche forniscano finanziamento a persone anche di età superiore;

– residenza in Italia;

– essere titolari di un reddito dimostrabile;

– essere titolari di un conto corrente bancario;

– disporre di una forma di garanzia in base all’importo del finanziamento richiesto.

Finanziamenti per Start Up giovani e femminili

Da una parte, di solito i giovani non dispongono di garanzie, dall’altra, è importante investire nelle menti creative delle nuove generazioni trovando un modo per finanziare le loro idee.

Smart&Start Invitalia ha pensato ai giovani consentendo loro di fruire di un prestito Startup senza garanzie. Questi finanziamenti start up sono garantiti e coperti dal fondo Invitalia per 2,5 milioni di euro in caso di inadempienza del richiedente. Premiano le idee più meritevoli e innovative attraverso la partecipazione ad un concorso. Prima di accedere al finanziamento, il progetto (redatto in modo accurato e dettagliato) deve essere approvato.

Investe in idee giovani under 35 e innovative anche il progetto Nuove imprese a tasso zero, che come suggerisce il nome prevede finanziamenti senza interessi. Questo progetto, oltretutto, è rivolto anche alle Start Up femminili, alle imprenditrici: concede prestiti fino a 1,5 milioni di euro e copre le spese sostenute fino al 75%.

Finanziamenti Start Up in Italia nel 2021 e contributi a fondo perduto

Il principale ente nazionale di riferimento per le agevolazioni alle Startup è INVITALIA S.p.A. (Agenzia Nazionale per gli Investimenti e Sviluppo dell’Impresa), una società partecipata del MISE che punta a favorire lo sviluppo di micro-imprese e startup innovative.

Esistono anche altre forme di sostegno finanziario alle nuove imprese, tra cui finanziamenti agevolati (o a tasso zero), crediti d’imposta, garanzie pubbliche sui prestiti bancari, messe in campo da enti pubblici nazionali e regionali. Alcuni bandi prevedono un’agevolazione composta da un prestito a tasso zero ed una quota di contributo a fondo perduto.

L’agevolazione più ambita dalle Start Up è il contributo a fondo perduto cui si accede tramite bando.

Tra queste agevolazioni, ricordiamo i progetti più significativi del 2021:

Cultura Crea di Invitalia dedicata ad iniziative imprenditoriali e no-profit nel settore culturale e turistico nelle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Garantisce un finanziamento agevolato a tasso zero in aggiunta ad un contributo a fondo perduto sulle spese ammesse ed incentivi per giovani, donne ed imprese con rating di legalità;

Resto al Sud di Invitalia, che promuove la nascita di imprese e start up nel Mezzogiorno e nelle aree del Centro Italia colpite dai terremoti dal 2016 al 2017. Si rivolge a soggetti under 46, offre un contributo a fondo perduto del 35% dell’investimento totale ed un finanziamento agevolato a tasso zero per il restante 65%;

Voucher 3i – Investire in Innovazione di Invitalia si rivolge a startup innovative e ne finanzia l’acquisto di servizi di consulenza per la brevettazione tramite il rilascio di voucher. Per il triennio 2019-2021 sono stati stanziati 19,5 milioni di euro.

Contatta oggi stesso i consulenti di Alphacredit per le migliori opportunità di finanziamento! Siamo a tua disposizione

Inserisci i tuoi dati nel form sottostante e sarai presto ricontattato!

instagramyoutubelinkedin

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti