Mutui

Come scegliere un mutuo

Come scegliere un mutuo

Accendere un mutuo significa affrontare delle spese che vanno oltre quelle delle rate mensili e degli interessi.

Scegliere un mutuo comporta la valutazione dei seguenti parametri: importo, durata, tipologia di tasso d’interesse.

Come scegliere un mutuo: tipologia di mutuo

In base alla finalità del mutuo possiamo elencare le sei seguenti tipologie di mutuo.

Mutuo prima casa

Il mutuo prima casa è tra le tipologie di mutuo più richieste. Prima di richiedere il mutuo è necessario individuare l’immobile da acquistare e l’importo da richiedere alla banca. L’importo del mutuo per la prima casa copre fino all’80% del valore dell’immobile, ma in alcuni casi, l’istituto di credito può erogare un ammontare di importo maggiore.

Mutuo seconda casa

Se hai intenzione di acquistare una seconda casa per le vacanze puoi accendere un mutuo seconda casa. In questo caso non esistono limiti sulla categoria catastale dell’immobile, per questo è possibile richiedere un mutuo anche per immobili di lusso o situati al di fuori del proprio comune di residenza.

Mutuo ristrutturazione casa

Il mutuo ristrutturazione casa è la formula perfetta per chi desidera acquistare un immobile già esistente, apportare migliorie, eseguire lavori di ristrutturazione o riqualificarlo.

Per ottenere un mutuo per ristrutturazione casa è necessario presentare tutta la documentazione compreso il preventivo dell’impresa o del professionista cui abbiamo affidato i lavori.

Mutuo liquidità

Il mutuo liquidità consente di affrontare spese sanitarie impreviste, affrontare ogni altra esigenza straordinaria di liquidità e pagare l’università ai tuoi figli.

Per richiedere il mutuo liquidità sarà necessario iscrivere ipoteca su un immobile posto a garanzia del capitale erogato dalla banca.

Surroga mutuo

Dopo aver sottoscritto un mutuo, se le condizioni economiche non ti soddisfino più, è possibile richiedere la portabilità del mutuo o surroga del mutuo, che permette di trasferire il finanziamento in un’altra banca a condizioni più vantaggiose.

Rinegoziazione mutuo

La rinegoziazione mutuo consente di modificare, in accordo con la banca, alcune condizioni del mutuo. È possibile che il soggetto istante abbia la necessità di rivedere alcuni aspetti del mutuo, come la durata o il tasso d’interesse.

Come scegliere un mutuo: tassi d’interesse

Altro fattore da valutare attentamente nella scelta del mutuo è il tasso d’interesse.

Il mutuo a tasso fisso prevede che l’importo della rata da corrispondere resti uguale per tutta la durata del contratto. Il mutuatario conosce a priori il peso dell’importo della rata da pagare ogni mese.

Il mutuo a tasso variabile prevede rate che mutano a seconda delle oscillazioni del mercato. Inizialmente il tasso variabile ha sempre un importo più basso rispetto al tasso fisso.

Verifica le opportunità di mutuo su AlphaCredit e scopri tutti i vantaggi che proponiamo ai nostri clienti!

instagramyoutubelinkedin

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti