Mutui

Come funziona la polizza mutuo

Come funziona la polizza mutuo

La polizza mutuo non è obbligatoria ma fortemente consigliata per proteggere la casa e la famiglia. All’accensione di un mutuo le banche raccomandano questo prodotto assicurativo aggiuntivo. Garantisce il pagamento delle rate in caso di difficoltà o l’estinzione del finanziamento in caso di decesso del debitore per tutelare i familiari.

L’assicurazione mutuo interviene in caso di imprevisti (insolvenza, invalidità, perdita del lavoro, malattia, decesso) e tutela sia il mutuatario sia l’ente erogatore del prestito.

Per legge, nessuna banca può vincolare la concessione ed erogazione del mutuo alla sottoscrizione di una polizza assicurativa. In certi casi, però, può capitare che la banca richieda di stipulare una polizza prima di concedere un finanziamento.

Polizza mutuo: requisiti necessari

I requisiti necessari per accedere ad una polizza mutuo sono i seguenti:

– residenza in Italia;

– età compresa tra i 18 e i 70 anni all’atto della sottoscrizione;

– contratto in lingua italiana con un ente erogante che ha sede in Italia;

– contratto con denominazione in euro.

La polizza può essere stipulata da nuovi mutuatari e da chi possiede già un mutuo.

Anche in presenza di patologie pregresse e in corso, è possibile chiedere la polizza, dopo aver fatto tutti gli esami medici richiesti dalla compagnia assicurativa. In questo caso, si potrà accedere alla polizza dopo che la compagnia avrà espresso parere positivo.

Assicurazione mutuo: le coperture

La polizza mutuo tutela sia il mutuatario sia l’ente erogatore del finanziamento.

Inizialmente, abbiamo accennato che la polizza mutuo non è obbligatoria ma fortemente raccomandata. C’è un’eccezione per il mutuo casa: la polizza incendio e scoppio, l’unica assicurazione obbligatoria da sottoscrivere allo scopo di proteggere l’immobile non solo da incendio e scoppio ma da eventi come fulmini ed esplosioni dovute, ad esempio, alla fuoriuscita di gas. La polizza copre il costo di ricostruzione dell’immobile tramite rimborso a tutela della banca. In genere, viene emessa dalla banca stessa: la durata coincide con quella del contratto di mutuo.

Altre polizze facoltative coprono eventi che possono coinvolgere l’assicurato come:

– perdita del lavoro;

– invalidità temporanea o permanente;

– infortuni;

– decesso.

Polizza mutuo: costi e durata

Il costo della polizza mutuo varia in base a certi fattori: età, professione, condizioni di salute, stile di vita (ad esempio, se l’assicurato è fumatore o meno), durata della copertura, capitale assicurato, garanzie prescelte. Ogni preventivo viene calcolato su misura per il cliente.

Il premio assicurativo aumenta progressivamente con l’aumentare dell’età (al momento della sottoscrizione e a scadenza del mutuo), alle condizioni di salute e dello stile di vita.

Un soggetto giovane, in buona salute e con uno stile di vita sano (non fumatore) può ottenere più facilmente un premio assicurativo decisamente più basso.

In media, il costo si aggira intorno al 5% del totale del mutuo erogato ma può anche superare il 12%. L’IVASS controlla i tassi applicati dalle compagnie di assicurazione per impedire che le percentuali siano troppo elevate.

Il pagamento del premio assicurativo può avvenire in un’unica soluzione o frazionata in rate mensili, semestrali o annuali (comprensive di interessi).

La durata della polizza è variabile: va da 5 anni a massimo 30 anni. Di solito, corrisponde al piano di ammortamento del mutuo.

Alphacredit è al tuo fianco nelle tue scelte finanziarie. Per maggiori informazioni contatta i nostri consulenti!

Compila il form sottostante per essere ricontattato

instagramyoutubelinkedin

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti