Mutui

Come funziona la perizia mutuo

Come funziona la perizia mutuo

Cos’è la perizia immobiliare e come funziona

Quando si richiede il mutuo per l’acquisto di una casa la banca effettua una serie di valutazioni circa l’affidabilità e il reddito del richiedente. Tra le valutazioni rientra anche la valutazione che viene effettuata sull’immobile: la perizia mutuo. La perizia è un prerequisito per ottenere la concessione del mutuo. Vediamo insieme come funziona e quali sono i documenti che bisogna presentare per la perizia mutuo.

Cos’è la perizia mutuo

Prima della concessione del mutuo per l’acquisto della casa, l’istituto di credito effettua una valutazione sia sull’immobile che sull’affidabilità del richiedente. Per valutare lo stato e il valore dell’immobile viene effettuata una perizia immobiliare. Si tratta di uno strumento che valuta diversi aspetti dell’edificio. Lo scopo della perizia è quello di stabilire il valore dell’immobile.

Prima di concedere il mutuo prima casa la banca nomina un perito che deve stabilire il valore. Il valore è fondamentale per calcolare la percentuale di capitale concesso. Alla perizia immobiliare viene allegata una serie di documenti: atto di proprietà e visura catastale per permettere al perito di analizzare le caratteristiche dell’immobile. La perizia mutuo è una garanzia per la banca, perché in questo modo conosce il valore dell’immobile e può espropriare se il proprietario non è in grado di pagare le rate del mutuo.

È possibile, per il richiedente mutuo, conoscere il valore dell’immobile attraverso alcuni programmi che permettono di fare una valutazione approssimativa. In questo modo l’acquirente può farsi un’idea sul valore dell’immobile e così sapere anche la cifra adeguata per chiedere il mutuo.

Quali documenti bisogna presentare per la perizia mutuo

La perizia immobiliare è una valutazione compiuta da un perito. Per eseguirla è necessario presentare alcuni documenti che permettono di valutare il reale valore dell’immobile.

Per la perizia immobiliare è necessario presentare la seguente documentazione:

  • documenti sulla provenienza del’immobile, cioè quei documenti che permettono di ottenere informazioni circa la proprietà, la legittimità urbanistica ed edilizia dell’immobile
  • documenti sulle eventuali modifiche apportate alla struttura nel corso degli anni
  • documentazione catastale che attestano l’adeguata registrazione catastale della proprietà
  • valutazione delle eventuali ipoteche pendenti sull’immobile
  • planimetria dell’immobile
  • visura storica della proprietà che permette di conoscere tutta la storia dell’immobile da quando è stato costruito
  • documenti sulla legittimità territoriali dell’immobile: si tratta di atti che permettono di valutare se l’immobile è stato costruito prima del 1967 e se disponeva delle autorizzazioni necessarie per l’edificazione. Questo documento serve per stabilire se sono stati usati strumenti e materiali idonei alla costruzione e se, nel caso, è necessario effettuare delle sanatorie.

La documentazione in questione può essere richiesta agli uffici competenti presenti nel comune in cui si trova l’immobile, ma è possibile farne richiesta anche al venditore che deve fornire all’acquirente tutto ciò che è necessario per inviare la richiesta di mutuo alla banca.

Lo scopo della perizia immobiliare è quello di tutelare la banca che concede il mutuo, ma anche l’acquirente futuro proprietario perché può avere la certezza di quello che sta acquistando.

Cosa succede dopo la perizia mutuo

La perizia mutuo è il passaggio necessario per ottenere la concessione del mutuo per l’acquisto dell’immobile. L’iter di concessione del mutuo è il seguente:

  • richiesta di mutuo
  • preistruttoria
  • istruttoria
  • delibera
  • perizia
  • stipula del mutuo
  • erogazione della somma

Dopo la perizia positiva si procede alla stipula del mutuo con atto notarile e l’erogazione della somma pattuita. In caso di perizia negativa il mutuo non viene concesso. Si può avere una perizia negativa in caso di gravi carenze burocratiche, tecniche o legali, come per esempio in caso di abuso edilizio.

Vuoi conoscere maggiori dettagli? Richiedi oggi stesso la consulenza di Alphacredit!

instagramyoutubelinkedin

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti