Mutui

Come funziona il mutuo SAL?

Come funziona il mutuo SAL?

Mutuo a stato avanzamento lavori: quello che devi sapere 

Il mutuo SAL, ovvero mutuo a stato avanzamento lavori è un tipo di finanziamento pensato appositamente per chi deve acquistare una proprietà, ma deve anche ristrutturarla per renderla abitabile. In questo articolo vediamo come funziona il mutuo SAL e come si fa ad ottenerlo, nonché i suoi vantaggi

Mutuo SAL: di cosa si tratta

Vediamo prima di tutto che cos’è il mutuo SAL. Il mutuo a stato avanzamento lavori è una particolare tipologia di finanziamento per gli acquirenti di quegli immobili che necessitano una ristrutturazione. Chi si appresta ad acquistare un immobile da ristrutturare o chi vuole costruire una nuova abitazione può accedere a una somma di denaro che prevede varie erogazioni, così come pensato per il mutuo SAL.

Si ha così la possibilità di ricevere il mutuo in varie tranche man mano che avanzano i lavori di ristrutturazione o di costruzione. Questa formula di finanziamento prevede infatti che l’erogazione del mutuo avvenga in diverse fasi, concesse dall’istituto di credito solo nel momento in cui vengono verificati i lavori già svolti e al raggiungimento del valore necessario per lo svincolo delle somme. La prima erogazione avviene con l’acquisto del terreno edificabile oppure con l’acquisto dell’immobile che ha bisogno di ristrutturazione. Le erogazioni successive variano in base al momento in cui il perito della banca dà l’ok in base ai lavori effettuati e al piano di finanziamento stabilito nel contratto di mutuo SAL.

Il mutuo SAL è a tutti gli effetti un mutuo ipotecario che può essere richiesto tanto dai privati che dalle imprese nel caso in cui si trovino nella condizione di acquistare un immobile e una parte di questo immobile riguarda il costo della ristrutturazione o della costruzione. 

Mutuo SAL: come funziona

Il mutuo SAL è una formula particolare. Nel momento in cui il richiedente presenta la richiesta alla banca che accetta di concedere il mutuo, la somma viene erogata in più fasi. Normalmente la banca concede fino all’80% del valore dell’immobile e successivamente corrisponde altre tranche in base all’avanzamento dei lavori. Per esempio, se il mutuo concesso è di 250.000 euro, ma il valore del’immobile è di 100.000 euro, il primo importo sarà pari all’80% del valore dell’immobile, cioè 80.000 euro. Questa sarà anche la prima tranche. Durante le varie fasi di costruzione o ristrutturazione, la banca eroga nuove tranche al mutuatario sulla base della perizia di parte. Un tecnico di fiducia della banca effettua dei sopralluoghi, valuta l’avanzamento dei lavori e sulla base di questi la banca eroga nuovi importi. 

Mutuo SAL: come si fa la richiesta

Il mutuo SAL è una tipologia di contratto all’interno del quale vengono stabilite tutte le condizioni, la durata del preammortamento e dell’ammortamento definitivo, il tasso di interesse, l’ammontare del mutuo concesso, le varie tranche. Essendo un mutuo a stato di avanzamento lavori è necessario presentare una serie di documenti aggiuntivi rispetto al tradizionale mutuo. Sono necessari i dati dell’impresa che eseguirà i lavori di ristrutturazione o di costruzione, il preventivo completo dei lavori che verranno eseguiti, il progetto edilizio da parte dell’impresa di costruzioni. 

Mutuo SAL: vantaggi e svantaggi

Il mutuo SAL presenta molteplici vantaggi. Prima di tutto permette di poter ristrutturare o costruire l’abitazione senza pagare tutte le rate del mutuo immediatamente, ma con la possibilità di aspettare il completamento lavori. Questo fattore lo rende perfetto per mutui che richiedono somme importanti. Lo svantaggio principale del mutuo SAL sono i costi aggiuntivi, collegati agli interessi nella fase del preammortamento e al fatto che ci sono delle perizie immobiliari che comportano costi accessori.

Contatta oggi stesso i consulenti di Alphacredit per le migliori opportunità sul tuo mutuo, compila il form sottostante

instagramyoutubelinkedin

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti