Mutui

Bonus facciata le novità. Come funziona il bonus facciata 2021

Bonus facciata le novità. Come funziona il bonus facciata 2021

L’Agenzia delle entrate ha pubblicato importanti novità riguardo al bonus facciate, che è stato esteso fino alla fine del 2021. Sono stati ampliati i lavori permessi dal bonus facciate e proposte forme alternative alla detrazione IRPEF. Vediamo insieme cosa è stato introdotto per il bonus facciata e quali sono le possibilità per chi vuole ristrutturare il perimetro esterno degli edifici.

Bonus facciata: novità dall’Agenzia delle entrate

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul suo sito importanti novità che riguardano il bonus facciata. L’agevolazione è stata prorogata fino al 31 dicembre 2021, sono stati ampliati i lavori permessi e introdotte forme alternative alla detrazione.

Il bonus facciata ha lo scopo di ammodernare gli edifici delle città ed è stato ammesso come agevolazione per le spese relative a recupero o restauro sugli involucri esterni visibili dei palazzi. È possibile fruire dell’agevolazione sia tramite la dichiarazione dei redditi, ma anche con lo sconto in fattura e la cessione del credito, la stessa modalità che è presente nel superbonus 110%.

Come funziona il Bonus facciata

Il bonus facciate è stato previsto dalla Legge di Bilancio 2020. La norma prevede un recupero della spesa sostenuta per interventi di ristrutturazione sulle facciate esterne degli edifici. I lavori ammessi riguardano anche i semplici lavori di pulitura e tinteggiatura delle facciate. Di questi lavori, il 90% può essere recuperato in dichiarazione dei redditi tramite l’abbattimento dell’IRPEF.

Se il soggetto non è un privato cittadino, ma un’impresa, l’abbattimento riguarda l’IRES.

Per ottenere il bonus ci sono due possibilità: la dichiarazione dei redditi oppure lo sconto in fattura e la cessione del credito. Lo sconto in fattura può essere richiesto direttamente all’azienda responsabile dei lavori. Lo sconto dovrà essere pari al 90% della spesa sostenuta per la realizzazione dei lavori. Sarà possibile anche frazionare il 90%, di una parte è possibile beneficiare in dichiarazione dei redditi e dell’altra avere lo sconto in fattura.

La cessione del credito può avvenire sia dal beneficiario del bonus facciata che dall’impresa. Per quanto riguarda la detrazione in dichiarazione dei redditi, il 90% sulle spese sostenute avviene in 10 rate annuali di pari importo. Il bonus facciata non prevede limiti di spesa, sia per quanto riguarda l’importo relativo ai lavori eseguiti che per l’ammontare massima della detrazione.

Bonus facciata: è compatibile con altri bonus

Il bonus facciata è compatibile con altri bonus per la ristrutturazione edile, come il superbonus 110% o di riqualificazione energetica degli edifici. Ovviamente i bonus non sono cumulativi per lo stesso tipo di intervento, ma bisogna scegliere una delle agevolazioni fiscali e rispettare i relativi adempimenti.

I lavori ammessi per il bonus facciata

Come anticipato, l’Agenzia delle entrate ha pubblicato importanti novità per i lavori ammessi in detrazione. L’agevolazione è prevista per i lavori di ammodernamento e ristrutturazione effettuati sulle facciate esterne di edifici e abitazioni.

Si può beneficiare del bonus facciata per interventi relativi alla pulizia della facciata, tinteggiatura delle facciate, delle parti opache come fregi, balconi, cornicioni e interventi come il rinnovo degli elementi costitutivi della facciata esterna dell’edificio, il consolidamento, il ripristino o il miglioramento delle caratteristiche termiche, anche se non è presente l’impianto di riscaldamento.

Rientrano tra i lavori ammessi: l’installazione di grondaie, pluviali e cornicioni, ma anche tutte le parti presenti sulla parte opaca della facciata.

Gli interventi devono riguardare il recupero o restauro dell’involucro esterno visibile dell’edificio, cioè sulla parte frontale e principale, ma anche ai lati del palazzo. In poche parole l’intervento ammesso riguarda l’intero perimetro esterno.

Sei interessato? Scopri le migliori opportunità con la consulenza di Alphacredit!

instagramyoutubelinkedin

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti