Assicurazioni

Assicurazione sul mutuo casa

Assicurazione sul mutuo casa

L’assicurazione sul mutuo casa, a cosa serve e quando è obbligatoria?

Prima di accendere un mutuo ipotecario per l’acquisto di un immobile, è bene conoscere quali sono le polizze assicurative obbligatorie legate al finanziamento e quali invece, pur essendo proposte dalle banche, non lo sono – ma che in determinati casi vale la pena considerare.
È infatti obbligatorio per legge sottoscrivere un’assicurazione sul mutuo casa, contro il rischio che il bene ipotecato dalla banca possa essere danneggiato da eventi fortuiti, nello specifico da un incendio o da uno scoppio.
La polizza scoppio e incendio è l’unica che si è obbligati a sottoscrivere per legge.
Normalmente, l’istituto di credito che eroga il prestito propone al mutuatario una polizza a copertura del bene ipotecato, ma il cliente può decidere di sottoscriverla con una compagnia che sia in grado di offrire condizioni più vantaggiose.

Cosa copre l’assicurazione del mutuo casa?

L’assicurazione sul mutuo casa è uno strumento importantissimo sia per i mutuatari che per le banche. Consente ai primi di assicurarsi contro gli imprevisti e agli istituti di credito di erogare mutui senza chiedere ulteriori garanzie aggiuntive.
I costi di questa assicurazione obbligatoria rientrano nel costo totale del mutuo.
Questo tipo di polizza è finalizzata a proteggere l’immobile posto a garanzia del mutuo contro una serie di eventi:
  •  scoppi
  •  incendi
  •  fulmini ed esplosioni, come ad esempio quelle provocate dalla fuoriuscita del gas.

Sono analogamente coperti i danni all’immobile causati da fumo e vapori e le scariche di corrente.

Non sono oggetto di copertura tutti i danni correlabili a disattenzione e incuria o provocati da difetti degli elettrodomestici o da mancata manutenzione degli impianti.
La copertura è valida per l’intera durata del finanziamento ed è prevista la proroga in caso di prolungamento della durata del mutuo.
Solitamente il mutuatario si limita a sottoscrivere una polizza scoppio e incendio per il solo valore del mutuo, senza considerare invece che potrebbe essere più opportuno assicurarsi per il reale valore dell’immobile, in modo che, in caso di accadimento di un imprevisto, una volta estinto il debito con la banca, avanzi una somma tale che permetta di ricostruire il bene danneggiato.

Polizze assicurative non obbligatorie, ma che potrebbe valere la pena sottoscrivere

Oltre alla polizza scoppio e incendio, le assicurazioni mutuo più diffuse sono:
la polizza sulla vita del debitore
la cosiddetta CPI (Credit Protection Insurance)
La polizza sulla vita prevede, in caso di morte dell’intestatario di un finanziamento ipotecario, l’estinzione automatica del debito residuo relativo alla sua quota. La compagnia assicurativa, quindi, rimborserà all’istituto di credito quanto dovuto, tutelando gli eredi, i quali non avranno alcun debito con la banca.
Nel caso di più mutuatari di un unico prestito, l’assicurazione sulla vita coprirà solamente la quota di capitale relativa alla persona defunta. Ad esempio, se due coniugi hanno sottoscritto delle polizze sulla vita abbinate a un unico mutuo, l’estinzione del mutuo avverrà proporzionalmente nella misura della quota intestata a chi è venuto a mancare.
La polizza CPI invece è un’assicurazione che garantisce vari aspetti della sfera personale del debitore, tutelando al contempo la banca che concede il mutuo.
In particolare, la CPI assicura il regolare rimborso delle rate del mutuo quando si verificano eventi imprevisti a danno del mutuatario, tra cui la morte, la perdita di impiego e gli infortuni sul lavoro.

Cosa succede al mutuo in caso di morte

Nel caso l’intestatario del mutuo deceda prima dell’estinzione del mutuo e non sia stata stipulata alcuna polizza vita, il pagamento delle rate residue passa agli eredi secondo la linea di successione.
Solo in caso sia stata stipulata una polizza vita gli eredi saranno sollevati dall’onere di dover saldare i conti con la banca, che si rivarrà sull’assicurazione. In conclusione, soprattutto in presenza di figli minorenni, stipulare una polizza che copra dai rischi di decesso, perdita del lavoro, infortunio e invalidità permanente, rappresenta una tutela indispensabile per la serenità di tutte le parti coinvolte.
Chiedi informazioni gratuite ai consulenti AlphaCredit.
—-
instagramyoutubelinkedin

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

AVVISO
A seguito di recenti variazioni dell’assetto societario di Alphacredit SpA,
ora Integra Finance Srl,
il sito è in aggiornamento.

A seguito di recenti variazioni dell’assetto societario di Alphacredit SpA, ora Integra Finance Srl, il sito è in aggiornamento.