Superbonus 110%

Aggiornamenti Superbonus 110%, le ultime notizie

Le novità sul Superbonus 110%

Tra le misure e bonus più popolari quello del Superbonus 110 è il più utilizzato dalle famiglie italiane. Si avvicina la scadenza per raggiungere il 30% dei lavori, per poter utilizzare il bonus entro il 31 dicembre 2022 per ville e villette senza essere legati al limite ISEE. La scadenza per completare almeno il 30% dei lavori è fissata al 30 giugno 2022.

Tuttavia sono molte le parti a chiedere una proroga al 2023. Recentemente, durante un’interrogazione presentata in Commissione Finanze della Camera, è stata paventata la possibilità di una proroga della scadenza per le unifamiliari per il superbonus 110. Vediamo quali sono le novità che riguardano il superbonus 110%.

Le scadenze superbonus 110% : proroghe

Abbiamo assistito a diverse modifiche ed aggiornamenti normativi in questo settore, soprattutto la cessione del credito. Queste modifiche hanno causato un ritardo notevole nell’edilizia e aumenti delle materie prime. Tutti questi fattori hanno portato il Ministero ad approfondire la possibilità di una proroga della scadenza del 30 giugno 2022, quella che prevedeva il completamento di almeno 30% dei lavori per poter fruire del Superbonus.

Nella recente interrogazione alla Commissione Finanze, il sottosegretario ha esposto la possibilità di una proroga: “ La situazione del caro materiali e in generale la normativa su questo settore richiede un’attenzione particolare. Il Governo può confermare che vari ministeri stanno valutando la possibilità di prorogare il termine del 30 giugno per l’espletamento di almeno il 30 % dell’intervento complessivo.”

Per scoprire se ci sarà la proroga  probabilmente ne sapremo qualcosa con il Documento di Economia e Finanza 2022.

Scadenza superbonus 110%: case unifamiliari

Il bonus 110% è stato prorogato dalla legge di bilancio 2022. Al’interno della proroga è stata inserita una scadenza per le villette e le case unifamiliari al 31 dicembre 2022, con la condizione che al 30 giugno 2022 venisse completato almeno il 30% dei lavori. I lavori invece che riguardano condomini e persone fisiche su edifici da due a quattro unità immobiliari la scadenza è fissata al 31 dicembre 2023.

A partire dal 2024 la detrazione del bonus non sarà più del 110% ma del 70%. Invece gli interventi realizzati entro il 31 dicembre 2025 la detrazione scende al 65%.

Vediamo ora quali sono le novità nel 2022 per quanto riguarda il superbonus 110.

Superbonus 110% nel 2022: le novità

Il Superbonus 110% è stato soggetto a diverse modifiche ed aggiornamenti. La cessione del credito o lo sconto in fattura hanno subito diversi cambiamenti. E’ stato stabilito nel decreto Sostegni ter che il super bonus è possibile cederlo fino ad un massimo di 3 volte. La prima cessione è libera, mentre le altre due sono possibili verso banche, assicurazioni ed enti accreditati.

Vediamo ora come funziona e quali lavori rientrano.

Superbonus 110%: come funziona e quali lavori rientrano

Nel Superbonus 110% rientrano i lavori principali, cioè quei lavori di isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che riguardano l’involucro degli edifici, i lavori di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria, antisismici e di riduzione del rischio sismico.

In aggiunta ai lavori principali e trainanti rientrano anche i lavori trainati a patto che vengono effettuati in concomitanza con i lavori principali.

Concludendo, il superbonus 110% potrebbe essere prorogato, la possibilità è al vaglio del governo. Fino ad oggi la prima scadenza è fissata al 30 giugno 2022 quando per avere accesso al superbonus bisogna avere completato almeno il 30% dei lavori.

I lavori compresi nel Superbonus sono di tipo trainante, cioè lavori strutturali e in aggiunta, lavori trainati.

 

Sei interessato? Scopri le migliori opportunità con la consulenza di Alphacredit!

instagramyoutubelinkedin

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti

Trova la tua rata

Mutui/Prestiti